Emanuela Notari per We Wealth

RESPONSABILE EDITORIALE E RELAZIONI INTERNAZIONALI Dopo 20 anni di esperienza in pubblicità e comunicazione terminati in posizioni apicali in un’importante agenzia multinazionale statunitense e una successiva parentesi imprenditoriale nell’ospitalità turistica, Emanuela ha ripreso l’antica passione per la scrittura, già espressa più di 30 anni fa in un’attività di pubblicista free lance. Divide ora il suo tempo tra la nascente attività di A.L.I., per la quale cura in particolare le casistiche internazionali di longevity economy e altre collaborazioni editoriali.

articoli dell'autore

Blu, verde e argento: i nuovi colori della finanza

Medicina e tecnologia, transizione ecologica e silver economy: sono i settori in cui ci sono le maggiori occasioni d'investimento a lunghissimo termine. Come sfruttarle? Se nel caso del tech e del green la strada è...

Cosa insegna l’economia circolare sulla vecchiaia

Minore accesso al mondo del lavoro, elevata percentuale di part time, carriere discontinue. Senza contare il gender pay gap. Sono le ragioni per cui l’altra metà del cielo avrà assegni più poveri per affrontare la vecchiaia. E dovrà correre ai ripari.

Pensione en rose

Minore accesso al mondo del lavoro, elevata percentuale di part time, carriere discontinue. Senza contare il gender pay gap. Sono le ragioni per cui l’altra metà del cielo avrà assegni più poveri per affrontare la vecchiaia. E dovrà correre ai ripari.

I nuovi paradigmi della longevità

Esiste un divario macroscopico tra l'idea comune di vecchiaia e le reali aspettative dei senior di oggi. Va colmato riscrivendo la narrativa sulla vita dopo la pensione. Intervista a Joe Caoughlin, direttore dell'AgeLab del Mit di Boston

Trending

Longevity economy. la rivoluzione è ora

Primo forum in Italia sulla longevity nel mondo del wealth management, a cura di We Wealth e Ali - Active Longevity Institute. vi proponiamo...

The Silent Majority. Com’è che marketing e pubblicità ignorano gli over 65?

Distrazione del marketing, miopia dei pubblicitari o ragioni di mercato? Nel nostro Paese sembra che la comunicazione e i suoi committenti abbiano deciso che non...

Long life learning

E’ nata in Italia una scuola per adulti che non si accontentano del proprio bagaglio culturale, ma vogliono approfondire tematiche contemporanee, condividere, stuzzicare le...